Iponatremia

Iponatremia

L'iponatriemia può incidere sulla resistenza degli atleti e si verifica quando una quantità eccessiva di acqua corporea diluisce i livelli di sodio nel sangue. Ciò può accadere quando si eseguono esercizi per un tempo prolungato (più di 2 ore) e si suda eccessivamente, ma non si reintegra il sodio perduto attraverso la sudorazione o si assume un grande quantitativo di bevande assai povere di sodio, come l'acqua.¹ˉ⁴
Alcuni dei sintomi che potresti sperimentare sono:

- Gonfiore
- Nausea
- Emicranie
- Perdita di coordinazione
- Affaticamento
L'iponatriemia può essere un problema per chiunque pratichi sport di resistenza, ma ha una maggiore probabilità di colpirti se stai correndo una maratona per la prima volta. Ciò si verifica perché è probabile che tu sia meno sciolto, che corra lentamente, sudando di più (perdendo più sodio) e/o stia tentato di bere molte bevande povere di sodio (come l'acqua) prima, durante o dopo un evento.

Esistono due ragioni principali per cui un'eccessiva assunzione di liquidi può causare problemi. Primo, perché la produzione di urina decresce durante gli esercizi, limitando la capacità del corpo di espellere i liquidi in eccesso e, secondo, dal momento che sudando si perde anche sodio, risulta più facile per i livelli di sodio del tuo corpo subire una diluizione.

Per combattere l'iponatriemia quando si sta svolgendo esercizio fisico, devi ridurre la quantità di liquidi che contengono poco o niente sodio e bere più sport drink o drink che abbiano un contenuto di sodio più elevato. Come per tutte le cose, l'equilibrio è la chiave, quindi presta attenzione a non consumare liquidi in eccesso, qualunque essi siano.

REFERENCES

1 Sawka MN, Burke LM, Eichner ER, Maughan RJ, Montain SJ, Stachenfeld NS. American College of Sports Medicine Position Stand: Exercise and Fluid Replacement. Med Sci Sports Exerc. 2007; 39(2): 377-390.


2 Noakes T: Hyponatremia in distance runners: fluid and sodium balance during exercise. Curr Sports Med Rep1 :197 –207,2002.


3 Twerenbold R, Knechtle B, Kakebeeke TH, et al: Effects of different sodium concentrations in replacement fluids during prolonged exercise in women. Br J Sports Med37 :300 –303, 2003.


4 Vrijens DMJ, Rehrer NJ: Sodium-free fluid ingestion decreases plasma sodium during exercise in the heat. J Appl Physiol86 :1847 –1851,1999.

 

Queste informazioni non costituiscono un parere medico e non possono sostituire un consulto con il proprio medico o nutrizionista prima dell'inizio di un nuovo programma di esercizi o di un regime alimentare.